Scampia: un progetto, un libro

per blog2Ispirato a una storia vera:
l’incontro di Emanuele con le parole
che spuntano dai libri.

per blog3Scampia, un luogo, un simbolo. Le Vele, in un prossimo futuro.
Emanuele cammina tra i palazzi, ormai disabitati. E’ un architetto e lì, dove è tornato per un progetto urbanistico, riassapora i luoghi della sua infanzia. I ricordi riaffiorano. Un libro di Roberto Piumini, trovato abbandonato nell’erba, gli ricordScampia per blog0a che proprio quelle letture, a scuola, tanti anni prima, gli hanno regalato il piacere di leggere e soprattutto lo hanno aiutato a dare un indirizzo diverso alla sua vita, a lasciare le bande e scegliere di studiare.

Le belle tavole a colori di Giuseppe Guida offrono un’alternanza tra immagini del presente, ricordi e futuri possibili.
Le poesie di Roberto Piumini regalano chiavi di lettura originali e senza retorica su situazioni, persone, luoghi.
Un finale aperto proietta Emanuele e noi verso un domani tutto da costruire.

« ..abbiamo scoperto che nei libri ci sono a volte mostri terribili,
rabbia e paura, ma anche le istruzioni magiche per sconfiggerli»

« ..noi abbiamo il potere di scegliere chi vogliamo essere. E non solo.
Abbiamo anche il potere di decidere
se essere arrabbiati con il mondo

o se provare gioia per le cose belle,
come il profumo del vento d’estate»

Acquistando il libro si aiutano gli scrittori ICWA
a portare libri e letture ai ragazzi di Scampia
Dal 19 novembre è in libreria.
E chi vuole ordinarlo online, può cliccare sulla stellina blu: stella blu
blog scampiaNotizie sul progetto qui–> scampia storytelling logo_notes_quadrato_bassa_def

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in contes, cooperative learning, educazione, educazione, infanzia, scrittura, fiabe, scuola, progetti, I ladri di favole, infanzia, ladri di favole, lettura, maestra, narrazione, narrazione, scrittura, lettura, philosophy for children, progetti, Rivista andersen, rosa tiziana bruno, tiziana bruno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...