“Sogno sognato” – l’importanza del dono

di R.Tiziana Bruno

Forse non servono paroloni per spiegare ai bambini l’importanza del dono e la pericolosità dell’ingordigia.
L’allegria del dare e la gioia dello scambio si contrappongono all’egoismo del trattenere e del conservare solo per sé. E questa contrapposizione è sotto gli occhi di tutti, basta solo fermarsi a guardare. Una semplice filastrocca, magari letta insieme, grandi e piccini,  può aiutarci a “guardare” con semplicità ad una grande everità.

Sogno sognato

Ho sognato un posto
molto nascosto,
dove prendevo
tutto quel che vedevo.
Prendevo tutto
così di getto,
senza capire
né mai pensare.
Solo alla fine
ho visto il confine
tra il mio volere
e la gioia del dare.
Così, per cambiare,
ho buttato la chiave
per iniziare con la mia testa
la grande festa
del sogno sognato
finalmente avverato.

© Rosa Tiziana Bruno

illustrazione: D. Giarratana
Annunci

4 commenti

Archiviato in cooperative learning, educazione, infanzia, scrittura, fiabe, scuola, lettura, narrazione, fairy tales, contes, ecole, fiabe, scuola, progetti, I ladri di favole, ladri di favole, libri, maestra, narrazione, scrittura, lettura, philosophy for children, rosa tiziana bruno, rosatiziana, tiziana bruno

4 risposte a ““Sogno sognato” – l’importanza del dono

  1. Pingback: ARTICOLI | Ladri di favole

  2. Annamaria Iannelli

    Fantastica questa “filastrocca”!La metto tra virgolette perchè ha la sostanza di una parabola, semplice nella comprensione, profonda nel senso.

  3. Pingback: * ARTICOLI * | R. Tiziana Bruno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...